MARCONIFORUM
Benvenuto nel forum dell'I.C. "G. Marconi" di Cassola -VI-.
Alcune funzioni del forum sono visibili a tutti, ma per partecipare devi iscriverti, compilando la richiesta di iscrizione e attendendo quindi l'invio di una mail di conferma al tuo indrizzo di posta elettronica.
Tutti i contributi sono graditi purchè espressi in modo educato e rispettoso nei confronti di terzi.
Alcune aree del forum rimangono comunque riservate e l'accesso alle stesse deve essere ulteriormente autorizzato dai moderatori. Ti aspettiamo!
Buona navigazione
MARCONIFORUM
MARCONIFORUM

Forum dedicato ad alunni, insegnanti, genitori, personale ata e di segreteria, ex alunni e simpatizzanti dell'I.C. Marconi di Cassola -VI-
 
IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Accedi  
Ultimi argomenti
» Vittorio Torneo di calcio di Carnevale
Dom 10 Mar 2013, 09:29 Da Bizz_otto_m

» Seminario ADI
Sab 19 Gen 2013, 23:43 Da Stefano

» Classi 2.0
Mer 02 Gen 2013, 03:43 Da mariangela

» Sondaggio colore forum (by Francesco)
Mar 25 Dic 2012, 09:15 Da Stefano

» Flipped Classroom
Lun 03 Dic 2012, 03:49 Da Stefano

» MUSICA PREFERITA DA RAGAZZI O PROFESSORESSE
Mar 27 Nov 2012, 01:43 Da elia99

» LET'S KEEP IN TOUCH
Lun 12 Nov 2012, 22:33 Da mariangela

» zaini troppo pesanti
Mer 24 Ott 2012, 07:56 Da Stefano

» 2012 materia preferita
Sab 22 Set 2012, 02:21 Da harry styles (veronica)

Cerca
 
 

Risultati per:
 
Rechercher Ricerca avanzata
Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Nativi digitali e scuola
Media education
Classe 2.0

Condividi | 
 

 paradosso di Zenone

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Marta
Admin
avatar

Messaggi : 818
Data d'iscrizione : 12.09.10
Età : 43
Località : san Giuseppe di Cassola

MessaggioTitolo: paradosso di Zenone   Mar 12 Lug 2011, 00:35

Achille piè veloce sfida alla corsa una lenta tartaruga, dicendole:
- Scommettiamo che riesco a batterti nella corsa anche se ti dò dieci metri di vantaggio ?
la tartaruga risponde:
- Sai, io sono molto lenta, è il mio stile di vita, ma se mi dai dieci metri di vantaggio, non puoi battermi!
- Sì che posso, io sono il doppio più veloce di te.
- Anche se sei il doppio più veloce non potrai mai raggiungermi. Vedi, mentre tu percorri i dieci metri che io ho di vantaggio io mi sposto in avanti di cinque. Tu dovrai poi percorrere questi cinque metri, ma io mi sarò spostata in avanti di altri due metri e mezzo che tu dovrai recuperare. Ma mentre tu cercherai di raggiungermi facendo questi due metri e mezzo io mi sarò spostata di un altro metro e venticinque e così via fino all'infinito, così tu non potrai mai raggiungermi.
Così dicendo la tartaruga tracciò sulla terra un diagramma che spiegava la situazione. Achille osservò a lungo il diagramma, ripetendo mentalmente più volte il percorso della gara, non riuscendo a capacitarsi di come fosse possibile che egli non riuscisse mai a raggiungere il più lento animale. D'altronde Achille poteva, ragionando in altro modo, sostenere di poter vincere la gara. Infatti quando Achille avesse percorso, diciamo, trenta metri, la Tartaruga ne avrebbe percorsi solo quindici; detratti i dieci metri di vantaggio iniziali, Achille si sarebbe ancora trovato in vantaggio di cinque metri. Il paradosso appassionò molto gli antichi, che non conoscevano la teoria delle serie e trovavano inspiegabile il ragionamento. Proviamo anche noi a riflettere su quel diagramma...
Torna in alto Andare in basso
http://www.marconi.forumattivo.com
 
paradosso di Zenone
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
MARCONIFORUM :: Il lancia problemi (da un'idea del Prof. Antonio Pulita)-
Vai verso: